Un racconto autobiografico dello scrittore francese Édouard Louis, che inquadra come la cultura (spesso santificata a prescindere) possa servire a emancipare ma anche a dividere chi la possiede da chi no. CLICCA QUI per l'articolo completo